3 Cose da sapere PRIMA di lanciare un BUSINESS ONLINE

business online

3 Cose da sapere PRIMA di lanciare un BUSINESS ONLINE

Devi sapere che quando si vuole lanciare un business online sul mercato ci sono 3 step da conoscere se non si vuole rischiare di gettare all’aria soldi, tempo e risorse.

Pertanto in questo video vedremo:

  • l’importanza di dare troppo peso a quello che piace a noi e non al mercato (è l’errore comune che viene commesso da chi si spinge nel business online)

  • credere che “come lo faccio io non lo fa nessun altro” (ma nel mondo del business le regole del gioco sono completamente diverse)

  • la trappola del credersi “imprenditori di sé stessi” e cosa fare per muoversi nel modo giusto senza finire ingabbiati nella propria professione

Oggigiorno non c’è più spazio al “Eh ma io non lo sapevo che ci si doveva muovere in quel modo nel business“…

Se hai bisogno di un’informazione, non basarti solamente sul tuo “amico peppino”.

Ascolta e segui chi già lo sa fare con SUCCESSO e che aiuta ogni giorno sempre nuove persone a replicare la stessa cosa nel proprio caso specifico.

Qui hai un esempio >

 

Al tuo successo,

Mik Cosentino

Mik Cosentino Corsi – Ecco L’opinione Di Alessio Sarcone

mik cosentino corsi

Mik Cosentino Corsi - Ecco L'opinione Di Alessio Sarcone Che è Partito da 0 a +20.000€ in 40 giorni con InfomarketingX

Posso capire che messa così sembra la solita promessa di risultato facile ottenuto dai miei studenti, ma in realtà è quello che succede in 40 giorni a chi si APPLICA passo passo per attirare il primo cliente ed iniziare a guadagnare grazie ai corsi targati Mik Cosentino.

Per questo motivo oggi ho qui con me un potente caso studio che può essere non solo preso come “ispirazione” ma anche come “testimonianza” da poter essere seguito.

Appunto per questo ecco quello che andremo a vedere all’interno di questo contenuto:

  • Perché Alessio Sarcone consiglia il corso di Mik Cosentino

     

  • Come e quando ha iniziato ad avvicinarsi al mondo di InfomarketingX e per quale ragione ritiene che sia la soluzione migliore per ottenere risultati concreti in breve tempo

  • Quanto la giusta mentalità applicata in modo corretto nel proprio caso specifico sia in grado di amplificare l’ottenimento di risultati

  • lo stesso Alessio è rimasto sorpreso quando ha visto le prime vendite!

  • Lo stravolgimento dell’attitudine in quello che applichi e quanto cambi drasticamente se si rimane sul pezzo

E tante altre sfaccettature che solamente seguendole si possono carpire nel dettaglio.

Perciò siccome Alessio Sarcone non è l’unico ad aver raggiunto bellissime soddisfazioni nel giro di 40 giorni da quando ha iniziato ad applicarsi…

Capisco il “dubbio” se “potrà accadere la stessa cosa anche nel tuo caso specifico” ma fino a che non provi continuerai a crearti una “tua realtà” completamente distante da quella attuale.

Pertanto scopri il corso di Mik Cosentino e guarda cosa può fare anche nel tuo caso specifico!

Al tuo successo,

Mik Cosentino

PS. Non ci vuole un matematico a comprendere che l’investimento per l’acquisto del corso si è AMPIAMENTE ripagato pure per le sue future generazioni 😎🔥

Ascolta l’opinione di Alessio Sarcone su Mik Cosentino >

Eleonora – Da 0 a +5.000€ al mese con InfomarketingX

Interviste Mik Cosentino

Opinione di Mik Cosentino: Ultrapositiva!

Eleonora - Da 0 a +5.000€ al mese con InfomarketingX

La voce più importante da ascoltare in momenti come questi è proprio quella di chi ha avuto modo di trasformare la propria vita seguendo le indicazioni condivise in InfomarketingX.

Così come ha fatto Eleonora Mannella che è passata dal lavoro nel desk di una palestra a consulente di digital marketing da 4000 euro al mese.

Ovviamente tutto questo non accade nel giro di una notte…

Ecco cosa scoprirai all’interno di questa intervista:

  • l’importanza del “buttarsi” anche quando non si hanno tutte le certezze per farlo

  • il tempismo di fare azione nel momento giusto senza aspettare il punto perfetto
  • il grande “perché” motiva le persone ad innescare profondi cambiamenti (+ le piacevoli conseguenze se segui i giusti maestri)

Non si può fare tutto da soli e devo ammettere che ho una bellissima opinione di Mik Cosentino.

Grazie ai suoi percorsi posso dire di aver trovato una persona capace di innescare profonde evoluzioni.

La puoi trovare qui >

Vendere Online Sta Diventando Sempre Più Difficile…

vendere online al telefono

Vendere Online Sta Diventando Sempre Più Difficile...

Per Questo Ho Intenzione Di Rivelare Gli 8 Step Per Chiudere Una VENDITA TELEFONICA Anche Se Odi Parlare Al Telefono e T'Infastidisce Quando Altri Lo Fanno A TE

Qui è Mik Cosentino che ti parla e oggi vuole condividerti un succoso contenuto nel quale andremo a vedere insieme:

  • perché oggi giorno vendere online sta diventando sempre più difficile se non si conoscono le abilità di vendita (ma non solo, perché serve anche una cosa che in pochi hanno – e non è fortuna, tranquillo)

  • l’importanza di possedere uno script di vendita – fare i fighi cercando di vendere al telefono (ma anche online) senza seguire un “copione” ben preciso, per poi finire vittime delle menzogne ed emozioni altrui, è l’alibi dei mediocri

  • qual è il giusto ed efficace approccio di vendita online da seguire e replicare con successo nel proprio caso specifico senza commettere il minimo errore (seguendo quanto rivelo in questo contenuto ti permette di evitare la maggior parte degli errori più spesso commessi)

  • gli 8 step minimi necessari per gettare le basi di una vendita online anche se la persona dall’altra parte della cornetta non ha la ben che minima intenzione di comprare – ma presto lo farà con te

Ed è proprio questo quello che succede alle persone che seguono il modello condiviso in InfomarketingX.

Se non ne hai ancora sentito parlare o vuoi saperne di più per poter incrementare le tue vendite online, allora clicca qui perché c’è qualcosa che devi conoscere SUBITO.

La vendita online è tutta questione di equilibri.

Tu sai bilanciarli correttamente?

Da Dipendente LAUREATO a IMPRENDITORE da 3600€ in una settimana

da dipendente a imprenditore

Esiste un punto molto importante che quando succede lascia di stucco... Esattamente questo:

Da Dipendente LAUREATO a IMPRENDITORE da 3600€ in una settimana

In verità io vi dico che:

  • ci sarà sempre qualcuno pronto a mettere i bastoni tra le ruote quando si passa dalla mentalità da “dipendente” a “imprenditore”

  • ogni scusa sarà buona per dire “forse è meglio che ascolto quello che mi dicono… mai ce la farò ad ottenere quello che desidero…”

  • ma ogni volta che pensate di gettare la spugna, ecco che c’è qualcuno dall’altra parte del mondo che ottiene ciò che noi pensiamo “inimmaginabile”

  • anche Raffaele Iannì credeva fosse impossibile passare da dipendente (con laurea da Architetto) a Imprenditore da 3600€ in una settimana

Mi colpiscono sempre le persone che ottengono risultati importanti che fino a prima credevano impensabili.

Raffaele è il classico esempio lampante di ragazzo che non si lascia influenzare dalle situazioni esterne.

Del resto è facile cedere alle parole dei genitori, amici o conoscenti rinunciando a quelli che sono i propri sogni per timore del giudizio.

Ma se senti che anche per te potrebbe esserci l’occasione di passare da Dipendente a Imprenditore potendo realizzare i tuoi sogni nonostante non hai idea da dove partire… beh amico mio hai tutto il diritto di avere una chance, ed io ho il dovere di mostrarti una via.

So che entrare nel mondo degli imprenditori è “rischioso” ma… se sai come gestire i rischi seguendo le orme di chi ha già percorso la strada, poi diventa tutto molto più piacevole, sicuro ed interessante.

Quindi perché rimanere così quando puoi essere tu il prossimo caso di successo?

Loro hanno già fatto questo passo >

E tu che aspetti?

 

PS. Se in questo momento il tuo sogno è quello di avere un lavoro come dipendente ma ancora non hai nulla perché ti devi diplomare o laureare… beh prendi seriamente in considerazione la pagina che ti si apre cliccando qui >

Non c’è tempo di aspettare.

Infatti un detto popolare dice: “chi ha tempo non sprechi tempo!”

Come VENDERE al Telefono e Gestire le OBIEZIONI Più Comuni

come vendere al telefono

Il problema più frequente nei marketer di oggi giorno è racchiuso in questo video intitolato:

"Come VENDERE al Telefono e Gestire le OBIEZIONI Più Comuni"

Possibile che si debba sentire ancora oggi “con gli stessi soldi ci pago un abbonamento in palestra?”

Questo non è propriamente l’equivalente di saper vendere al telefono. Tuttavia nessuno nasce imparato, per questo motivo:

  • esistono dei trigger mentali da sapere e soprattutto come usarli nel modo corretto durante una trattativa di vendita

  • la persona dall’altra parte della cornetta “deve poterti vedere” e farsi un’idea di te anche se non ti ha mai visto (riuscire a trasmettere questo ti permette di essere percepito in modo completamente diverso facilitando enormemente la vendita)

  • se rimani “moscio” per tutta la durata della telefonata, in realtà è l’altra persona che si è presa del tempo per divertirsi e “percularti” (ma tu non te ne rendi conto – forse – e quando lo fai è troppo tardi)

  • vendere è più semplice di quanto sembra se si ha sotto mano uno script altamente persuasivo che anticipa le obiezioni della persona fino all’eludere pure le varie scuse che potrebbero nascere all’ultimo minuto

Come ho detto… quante volte ti sarà capitato di sentir dire al telefono:

“Ci devo pensare”, “forse non fa per me”, “ma sinceramente pensavo costasse di più”, “chi mi dice che funzionerà anche nel mio caso” e tutta una serie di cose simili?

Anche se fino ad oggi hai avuto difficoltà a vendere al telefono oppure non hai idea da dove partire (ma ti piacerebbe farlo per una questione di ego – o per dimostrare a qualcuno che sai quello che fai) allora…

Sarà veramente interessante non commettere i soliti errori tipici anche dei veterani.

Sono certo che mi ringrazierai.

Parola di Mik Cosentino

Svelato Come Silvia ha Rimpacchettato un Corso di Cucina Naturale

cucina naturale opinioni mik cosentino

Svelato Come Silvia ha Rimpacchettato un Corso di Cucina Naturale e La Sua Opinione di Mik Cosentino

C'è solo un'altra cosa che devi considerare, e la trovi in questa bellissima intervista studenti:

Il problema è che le ricette nel modo della cucina, non sempre sono efficaci.

Detto da me non ha la ben che minima valenza, ma dichiarato da Silvia Bianco, ideatrice di “Cucina in Cambiamento” prende tutt’altro sapore.

Silvia è una studentessa di Infomarketing Lifestyle e del percorso Freedom Formula X che a fine dicembre 2020 (nel giro di poco tempo da quando hanno iniziato ad applicare le mie varie nozioni condivise) hanno totalizzato più di 20K

Sarai felice di sapere che:

  • suo marito Leonardo non era molto contento della sua scelta (ma poi appena ha visto i primi risultati ha dovuto ricredersi) 😨

  • i numeri totalizzati da Silvia sono iniziati proponendo un corso da 19€ nel mondo della cucina naturale! (ad oggi ha ben altri obiettivi) 🚀

  • da poco si sono trasferiti in Spagna coronando un sogno che avevano nel cassetto da sempre (e questo è stato possibile attraverso l’applicazione nelle nozioni condivise in InfomarketingX) 😍

  • nonostante Silvia non fosse particolarmente avvezza a smanettare al PC, comunque ad oggi ha creato una community sulla cucina naturale davvero molto seguita facendola diventare un punto di riferimento nel settore 🤑

  • nonostante il periodo di Lockdown, attraverso il business online avviato, hanno potuto fronteggiare al meglio un periodo di totale stallo (e laddove tutti piangevano perdite, loro gioivano di vittorie)

Ma la vera domanda è: funzionerà anche per te?

L’unico modo per scoprirlo è cliccare sul pulsante qui sotto e farti un’idea precisa a riguardo 😎

Al tuo successo,

Mik Cosentino

PS. Ebbene sì, ho casi studio anche nella cucina naturale – pertanto se hai degli amici, o tu stesso sei appassionato di cucina… potresti prendere in considerazione la storia di Silvia Bianco e replicare un modello simile anche nel tuo caso specifico.

La Routine di Successo nel Digital Marketing

routine di successo nel digital marketing

Se da questo articolo di aspetti una sequenza di abitudini di successo che ti permetteranno di:

  • Fare chiarezza sulle azioni che fai ogni giorno
  • Comprendere a quali cose iniziare a focalizzare l’attenzione
  • Cosa puoi eliminare che non ti porta al risultato

Allora in questo pratico e veloce contenuto firmato Mik Cosentino troverai pane per i tuoi denti.

Per quale motivo ho deciso di scrivere questo contenuto?

Perché in questo 2021 sapersi organizzare e gestire le risorse personali fa tutta la differenza nel breve e lungo periodo.

A volte sovrastimiamo quello che possiamo fare in qualche giorno e sottostimiamo ciò che potremmo costruire negli anni.

Non ti sto dicendo di prendermi in “esame” e fare un “excursus” della mia carriera che puoi trovare cliccando qui >

Quello che sto cercando di dirti è di prendere in considerazione le singole azioni di successo che dovremmo fare costantemente se vogliamo vivere un 2021 epico > (ne ho parlato nel dettaglio in questo contenuto cliccando qui)

Ma a prescindere dal nostro pensiero, quello che conta più di ogni cosa al mondo è la routine che inneschiamo “every single day”.

E’ meglio un’azione costante e repentina ogni giorno piuttosto che grandi obiettivi nel digital marketing

Perché ti dico questo?

Comprendo che possa sembrare una cosa veramente contro intuitiva ma in realtà prenditi un minuto di riflessione insieme a me.

Quando è stata l’ultima volta che hai raggiunto un risultato da te prefissato nel mondo del digital marketing?

E per risultato non intendo una situazione del tipo:

  • Creare un business online altamente redditizio come puoi vedere nel dettaglio cliccando qui >
  • Chiudere il trimestre con un +38% di fatturato rispetto l’anno precedente
  • Aumentare l’organico nel proprio reparto commerciale di 5 persone

Intendo invece situazioni del tipo:

  • Scrivere un articolo a settimana come questo
  • Creare 3 video a settimana e metterli nel proprio canale YouTube
  • Fare chiamate di vendita ogni giorno e poter convertire almeno al 30%

Questo intendo.

Hai degli obiettivi settimanali ben precisi nella tua mente?

Perché se non hai chiaro questo, il successo nel digital marketing sarà un miraggio per tanti.

E per avere successo non è necessario essere in nicchie “altamente profittevoli”, piuttosto fare ogni singolo giorno tutto il necessario costi quel che costi.

Non ti credere che io Mik Cosentino non abbia giornate no.

Non ti credere che tutti i giorni abbia “la motivazione a manetta”.

E non ti credere sia tutto rosa e fiori.

Capita di svegliarsi con la luna storta e non avere voglia di fare una cippa fritta per fa funzionare il proprio business online.

Succede, ma permettimi di farti una confidenza…

Sai qual è la fregatura nel digital marketing?

errori nel digital marketing

Che se hai come focus l’obiettivo a lunga scadenza da qui a qualche anno, dentro di te accade questo:

“Vabbè dai, anche se oggi non faccio un video, non telefono o sto senza far niente… lo farò domani!”

No cazzo!

Devi farlo OGGI stesso, cascasse il mondo!

Nel digital marketing la disciplina è il tuo più grande alleato!

E se non sai tenere a bada questa vocina interiore che ti invita a rimandare quello che potresti fare oggi anche se non ne hai voglia… è lì che inizia ad installarsi una nociva abitudine.

I fallimenti cominciano proprio così nel digital marketing.

Anche se in realtà questo discorso vale pure nella vita quotidiana di tutti i giorni.

Ricordi cosa ti dissi all’inizio di questo articolo?

Grazie a questo contenuto ti mostrerò come:

  • Fare chiarezza sulle azioni che fai ogni giorno
  • Comprendere a quali cose iniziare a focalizzare l’attenzione
  • Cosa puoi eliminare che non ti porta al risultato

Al che uno si aspetterebbe (giustamente) qualche chicca pratica per poter combattere la frenesia nel digital marketing, perché in questo mondo siamo sottoposti ogni giorno a:

  • Notifiche
  • Cose da studiare
  • Cose da fare
  • E sempre poco tempo per noi stessi

Per questo motivo se non fai chiarezza su quello che devi fare ogni settimana per avvicinarti a quello che è il tuo grande obiettivo, anche le migliori intenzioni diventano inutili.

Puoi essere pure un maestro di “focalizzazione”, ma se poi non riesci ad eliminare tutto ciò che ti distrare dal compiere ogni singola azione… come puoi raggiungere il successo nel digital marketing?

Serve una profonda analisi di sé stessi.

E a volte non si ha mai abbastanza coraggio di ammettere a sé stessi che stiamo facendo le cose giuste che ci portano nella direzione sbagliata, quando invece piuttosto che apprendere nuove conoscenze per fare spazio a nuove competenze… sarebbe prima necessario creare un nuovo sé.

Una nuova versione di noi in grado di:

  • Saper dire di NO quando è il momento di farlo
  • Aumentare il proprio livello di disciplina anche laddove siamo costantemente bombardati da notifiche
  • Fare chiarezza sul progetto o competenza che si vuole portare online individuando una sequenza di azioni giornaliere da applicare costi quel che costi
  • Ammettere i propri limiti nel digital marketing e trovare un mentore da seguire per dare spazio a nuovi successi
  • Creare un ambiente potenziante in cui le influenze esterne non riescono ad entrarci o ad influenzarci facendoci cambiare idea

Lo capisco che sembra ASSURDO tutto questo ma i casi studio che trovi cliccando qui > hanno questi standard.

Perché vedi… non importa quali informazioni tu abbia dalla tua parte, del resto se non sei la giusta persona a dominarle… a poco ti servono.

Essere all’interno del digital marketing ed avere successo corrisponde al diventare le giuste persone capaci di gestire una professione che può regalare bellissime soddisfazioni.

Ma la vera domanda è: tu sei veramente disposto a fare il necessario per ottenere quello che meriti?

 

Al tuo successo,

Mik Cosentino

 

PS. La promessa di questo articolo sottintende la rivelazione di una routine di successo nel digital marketing ma il punto è che non c’è routine più potente di chi ogni giorno si sveglia e fa tutto il necessario per gli obiettivi settimanali anche se è circondato da ostacoli insidiosi.

Conta poco definire ogni giorno:

  • Sveglia alle ore 6.45
  • Colazione alle ore 7.00
  • Meditazione alle ore 7.20
  • Visualizzazione futura alle ore 7.40
  • Inizio prima task della giornata alle ore 8.00
  • Prima pausa alle ore 8.45
  • Accensione dei social network ore 9.00
  • Ritorno sulla prima task o seconda task ore 9.30
  • Check dell’andamento ore 10.15

😫😫😫

Ora…

Ha senso pianificarsi una giornata in modo così “Minuzioso”?

Che sensazione percepisci se per qualche motivo dovesse esserci un imprevisto?

Come li gestiresti?

E’ proprio questo il punto.

Piuttosto che sforzarsi a seguire un planning ferreo e arduo, è bene iniziare da poche ma essenziali azioni o obiettivi che devono essere conclusi entro le 12, entro le 18 ed entro le 22.

SEMPLIFICA il tutto con degli obiettivi da raggiungere ogni giorno, e in tal modo non fai azioni perché sei “costretto” ma perché vuoi raggiungere un risultato.

Inconsciamente questo ha un impatto completamente diverso.

Infatti se guarderai il contenuto che ti comparirà cliccando qui > lo vedrai con degli occhi completamente diversi.

Poi magari in uno dei prossimi articoli vedremo come gestire gli imprevisti e come avere sempre una massima attenzione anche laddove la disciplina non rappresenti il tuo forte.

🔥😎